© 2015 - 2020 Italiana Strategie s.r.l. via del Commercio 2, 36060 Romano d'Ezzelino VICENZA p.iva/cf 03426040246

  • Ispirazione

Paolo Veronese al Teatro Accademico


Martedì 25 novembre 2014 s'inaugura l'esposizione Paolo Veronese, l'incanto delle vesti, presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto. L’esposizione prende spunto dalla numerosa ritrattistica eseguita da Paolo Veronese, in particolare quella che ha per soggetto la società del Cinquecento; il progetto mira a ricostruire, attraverso il taglio storico, gli abiti raffigurati in questa selezione di ritratti. L’intento è da un lato di esaltare il lavoro del pittore veneto, in particolare il cromatismo che l’ha reso celebre, dall’altro di proporre al visitatore un’esperienza tridimensionale, in cui l’opera e il protagonista dell’opera stessa prendono vita davanti a lui. Il ricostruzione non mira al solo rifacimento dell’abito, ma anche a trasmettere l’importanza del costume del Secolo d’Oro, attraverso l’analisi della foggia, del taglio e dei materiali dell’epoca.

La mostra concepita come evento a latere della mostra Villa Soranzo, una storia dimenticata, è allestita negli spazi della Galleria del Teatro Accademico e conclude il suo percorso ideale con l’esposizione di un abito di Paolo Veronese, accanto ad un dipinto del figlio Carletto presso il museo Casa Giorgione.

L'esposizione si avvale del prezioso contributo della storica dell'arte Alessandra Zamperini dell'Università di Verona, che da poco ha dato alle stampe con i tipi di Arsenale Editore una preziosa monografia su Paolo Veronese. L'esposizione resterà aperta fino al prossimo 14 dicembre nei seguenti giorni e orari: martedì, mercoledì e giovedì dalle 9:30 alle 12:30, venerdì, sabato e domenica al mattino dalle 9:30 alle 12.30 al pomeriggio dalle 14:30 alle 18:30.

#paoloveronese #cinquecento #esposizione #teatroaccademico #alessandrazamperini

0 visualizzazioni