© 2015 - 2020 Italiana Strategie s.r.l. via del Commercio 2, 36060 Romano d'Ezzelino VICENZA p.iva/cf 03426040246

  • Ispirazione

Ispirazione a Villa Polvaro


Mercoledì 13 giugno 2018 alle ore 20:45, l'associazione culturale Ispirazione presenta la conferenza sulla storia del costume dal titolo Il costume nell’arte, l’arte del costume: il Cinquecento, presso la Sala Convegni di Villa Polvaro ad Annone Veneto in provincia di Venezia.

L’incontro mira ad analizzare il costume della seconda metà del Cinquecento attraverso l’analisi delle più significative opere d’arte dell’epoca, con l’obiettivo di tracciare l’evoluzione del gusto del Secolo d’Oro, ricostruendo un ideale guardaroba maschile e femminile. L’incontro è supportato da un’ampia ricerca iconografica, proiettata mezzo slide, ma anche dal puntuale racconto degli usi e costumi dell’epoca, sottolineato e reso vivido dalla ricostruzione di abiti e accessori presenti in sala.

La storia di Villa Polvaro è strettamente legata a quella della Serenissima Repubblica di Venezia che dal 1420 divenne la proprietaria dell’immenso bosco di querce e frassini che ricoprivano il territorio dal quale traeva pregiato legname destinato all’arsenale. Nel 1669, il doge Francesco Morosini prese atto della pesante situazione finanziaria venutasi a creare a seguito della lunga e sfortunata guerra contro Creta e si vide costretto a vendere parte del patrimonio pubblico tra cui il bosco di Loncon. Parte di questi terreni vennero acquistati dalla nobile famiglia veneziana dei Polvaro, i quali intorno al 1681 disboscarono e resero coltivabili i terreni ove sorge l’attuale tenuta, ed edificarono la casa padronale, le barchesse e la cappella gentilizia.

Nel 2009 la famiglia De Zan Candoni ha acquistato la Tenuta Polvaro con l’obiettivo di riportare questa meravigliosa proprietà agli antichi splendori rispettando appieno i canoni dell’architettura seicentesca. In armonia con l’arte e la natura, la famiglia De Zan Candoni ha attuato un graduale piano di ristrutturazione dei vigneti che si prefigge innanzitutto la conservazione del patrimonio viticolo aziendale, riproducendo mediante innesti, i vitigni che da molti anni sono presenti in azienda e che si sono adattati al terreno e al microclima. In questa operazione di ristrutturazione è di preminente importanza è il rispetto dell’ambiente e dell’assetto paesaggistico, tanto che i terreni vengono lavorati con tecniche dolci per preservare la fertilità e l’antica struttura del terreno.

L'incontro a cura dell’associazione culturale Ispirazione in collaborazione con l'associazione culturale Per Annone, è presentato da Michele Vello. Ingresso libero, info 0422 769 141, info@perannone.it, Villa Polvaro, via Polvaro 35, Annone Veneto - Venezia.

Scopri la Tenuta Polvaro ad Annone Veneto!

#storiadelcostume #cinquecento #michelevello #villapolvaro #perannone

24 visualizzazioni